Cadarache (FR): reattore nucleare ITER

Nome del progetto: Reattore nucleare ITER

Azienda committente: Fusion for Energy F4E

Cliente: Ansaldo Energia SPA

Tipologia del lavoro: Installazioni elettriche

Luogo del lavoro: Cadarache

Data inizio lavori: 2020

Descrizione progetto

Comes SPA nel Sud della Francia, a Cadarache, ha accompagnato l’avvio dell’assemblaggio del reattore sperimentale Iter, la gigantesca macchina nata da una collaborazione internazionale di centri di ricerca, università e industrie di Unione Europea, Giappone, Federazione Russa, Stati Uniti, Cina, Corea del Sud e India. Importante la partecipazione dell’Italia, che con la sua ricerca e l’industria, ha un ruolo di primo piano nel progetto ed è direttamente coinvolta nella fase di assemblaggio.

Con un diametro di 30 metri e alta altrettanto, la macchina di Iter (International Thermonuclear Experimental Reactor) è il risultato del lavoro di 3.500 ricercatori di 140 istituti di 35 Paesi. L’Unione Europea contribuisce per oltre il 50% in termini di fondi e componenti e l’Italia costruisce sia 10 dei 18 magneti superconduttori della macchina sia l’acceleratore di fasci neutri che permette di dare il via al processo di fusione, grazie al laboratorio Prima (Padova Research Iter Megavolt Accelerator).

Il Presidente Vincenzo Cesareo: “Dispieghiamo la nostra esperienza su un sito vetrina nel campo dell’energia e della ricerca, su scala globale. I nostri team sono mobilitati quotidianamente per soddisfare gli elevati requisiti del progetto ITER in termini di gestione dell’acqua e dei rifiuti e fornitura di servizi ambientali”.